Firenze 1944-1950

Anno/Year 2014
174 pagine/pages
39 illustrazioni/illustrations.
14.8x21 cm.
ISBN 978-88-97080-51-0
15.00



Condividi la scheda di questo libro







Altre pubblicazioni di Piero Batignani
I primi Grandi Magazzini di Firenze

Piero Batignani

Firenze 1944-1950

Questo libro è nato da un intento autobiografico,
per altro ben presto poi superato in corso d’opera.
Sarebbe stato infatti un controsenso che il soggetto
principale attorno a cui far ruotare questa rievocazione
storica, seppure in grado di dire: “io c’ero”, fosse
stata una sola persona e cioè, l’autore. Sarebbe stato
un po’ un controsenso perchè negli anni intercorsi
fra il terribile 1944 e l’inizio degli Anni ’50 quando,
finita la guerra, la ripresa di Firenze appariva
ormai indubitabile e stabile, i fiorentini tutti erano
stati quasi una grande e, quella sì, unica persona. Lo
stato d’animo con cui, segregato nella propria casa,
ciascuno di noi avvertiva vicinissima la battaglia o in
strada vedeva a terra la vittima di un franco-tiratore,
era veramente quello di chi si sentiva accomunato a
tutti gli altri, potremmo dire, nell’ungarettiana trasposizione:
“Si sta, come d’autunno, sugli alberi le
foglie”. Da qui gli episodi di solidarietà ovviamente
ristretta in quel pochissimo che ciascuno poteva fare
o di cui disponeva. Lo slancio era sempre destinato
a chiunque e per qualunque ragione; stesse per
soccombere di fronte alla cieca violenza o alle privazioni
di tutto, che pesavano ancora di più perchè
immeritate. Che poi si imbracciassero le armi per
combattere gli oppressori, o che si dividesse la poca
acqua disponibile con chi ormai non ne aveva più,
erano pur sempre prove silenziose di eguale, muto,
ma ciò non di meno, vero eroismo. Con l’allontanarsi
e la fine della guerra la rinascita di Firenze è
stata poi una corale ripresa della vita cittadina di cui
nessuno ha mai rivendicato meriti esclusivi. Si tornò
pian piano a riscoprire le gioie della vita stessa,
segretamente convinti che quel dono non fosse di
questo o di quello, ma dell’orgoglio e della volontà
di tutti. 






Piero Batignani, fiorentino, oltre alla pubblicazione di
testi universitari, si è anche dedicato ad incrementare la
storiografia della sua amata città. Ha pubblicato infatti:
Qui Radio Firenze. Mille voci in vent’anni di storia, Edit
Comm., 2007; Vèstiti andiamo al cinema.
I cinematografi di Firenze che hanno fatto storia, Florence Art Edizioni,
2009 e più recentemente: Firenze 1944-1950, Angelo
Pontecorboli Editore, 2014.