Il battito della pendola

Anno/Year 2016
90 pagine/pages
12x19 cm.
ISBN 978-88-99695-12-5
7.80



Condividi la scheda di questo libro







Altre pubblicazioni di Federico Colucci
Icone del Tempo
La donna della Giudecca
La clessidra perduta

Federico Colucci

Il battito della pendola

Le note stonate, le stecche, i tasti toccati per errore. Si radunano tutte intorno alla nave. Penetrano nelle cabine e si mescolano ai naviganti. Vengono cacciate dai suoni giusti e si allontanano in cerca di un luogo lasciato libero da altri suoni sbagliati per occupare il loro posto. Vanno a dar voce agli strumenti di lavoro, agli ingranaggi, agli scoppi, allo stridore, al frusciare, al rantolare. Ma poi, alla fine dei loro viaggi, ritornano sempre qui, a Venezia, e si mescolano nelle acque. Quei piccoli, infimi tonfi sordi nei canali e nei rii che lei sente richiamarsi senza posa, sono loro che si agitano come anime senza pace. E poi aumentano e crescono con l’alzarsi dell’acqua e allora cercano di sommergere Venezia, di affondarla nel ricordo di se stessa che Venezia già ora è.






Federico Colucci è nato a Roma nel 1948. Ha compiuto studi di filosofia e attualmente vive e lavora a Siena dove si dedica a ricerche estetico-letterarie.