LAltro Mondo

Anno/Year 2016
98 pagine/pages
14 illustrazioni/illustrations.
14,8x21 cm.
ISBN 978-88-97080-95-4
€13.00



Condividi la scheda di questo libro







Maria Angeli

L’Altro Mondo
L’ignoto popolato da esseri invisibili

Nel lontano passato il pensiero “magico” faceva parte integrante della vita quotidia-na dell’uomo, tanto da scandire il ritmo del tempo ed i diversi momenti ed azioni della giornata.
Un aspetto quasi ‘religioso’ di questo pensiero era rappresentato dalla recita di preghiere ed invocazioni scaramantiche, usate per contrastare le avversità, per favorire la fortuna, per guarire dai malanni o per proteggersi da fastidi o da presunti malefici.
Queste antichissime pratiche di magia rurale, in uso nelle nostre campagne ancora fino a qualche decennio fa, sono oggi quasi del tutto scomparse, anche se resta intatto il senso di mistero che le avvolge ed il fascino dell’ignoto che le circonda.
E tuttavia, anche nel frenetico mondo moderno, sopravvive nell’uomo l’esigenza di cre-dere che vi sia una strada per aprire le porte dell’Ignoto, per propiziare la fortuna e liberarsi delle proprie ansie, paure ed incertezze. Le testimonianze che leggerete riguardano episodi di vita vissuta dall’Autrice, legati ad esperienze di collegamento con la dimensione ultraterrena: rappresentano, quindi, un appassionante viaggio, nel mondo dell’Invisibile (l’Altro Mondo) che si rende a noi manifesto.






Maria Angeli nasce settanta anni fa in un piccolo paese alle porte di Roma.
Fin dalla tenera età inizia ad avere visioni paranormali e ‘vedere’ gli avvenimenti prima che questi accadano.
Questo libro è una raccolta di storie vere, tranne che per la necessaria modifica dei nomi dei luoghi e delle persone, legate ad esperienze di collegamento con una dimensione ultraterrena con la quale Maria si confronta quotidianamente.
L’Autrice non cerca pubblicità: al contrario, ha realizzato questo libro utilizzando uno pseudonimo e su richiesta delle persone che, nel corso degli anni, hanno chiesto ed ottenuto il suo aiuto, affinché quello che è accaduto possa essere conosciuto da tutti.