Novelle ebraiche

Anno/Year 2016
146 pagine/pages
12x19 cm.
ISBN 978-88-99695-32-3
12.00



Condividi la scheda di questo libro







Isacco Leib Peretz

Novelle ebraiche

Dalle oscure profondità dei ghetti dell’Europa orientale, queste novelle portano un messaggio di luce; è quasi miracolosa la luminosità della prosa di Perez che, dalle anguste viuzze nelle quali fu confinato l’ebraismo in secoli di emarginazione e persecuzione, proclama la speranza che per due millenni ha sostenuto la stirpe di Abramo. Non è letteratura messianica; piuttosto storie di piccola gente, per la quale una fetta di pane imburrato o un diamante prezioso non sono immagini materiali ma simboli di una immensa realtà invisibile, che trova riscontro nell’eternità.






Isacco Leib Peretz, scrittore ebreo polacco, (1852-1915). Attivo partecipante ai lavori della Comuni tà Ebraica di Varsavia, di cui fu segretario fi no alla morte, dedicò la sua attività culturale ai temi dell’e braismo, in particolare al chassidismo.