Alba Gaetana Avarello. Laurea in Pedagogia e Abilitazione presso le Scuole Medie Inferiori e Superiori. Insegnante di ruolo dal 1971 al 2009. Dal 1988 incarico presso il Laboratorio di ricerca Educativa, Dipartimento di Chimica, Università di Firenze.
Ha ideato e realizzato Progetti Educativi di Scienze Integrate tra cui: L’Immaginario Scientifico, La Comunicazione in Natura, Il tempo e L’Evoluzione, Il Colore come Mezzo di Conoscenza, Scienza e Civiltà Tra Medioevo e Rinascimento, Educazione all’Ambiente, Educazione alla Salute. Ha realizzato manifestazioni pubbliche con Spettacoli Teatrali, Danze, Mostre. Ha curato trasmissioni radiofoniche per ragazzi con la loro diretta partecipazione. Ha collaborato con Quartieri, Comune, Provincia di Firenze, e con la Regione Toscana; con l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alla Vivibilità; con il Provveditorato agli Studi di Firenze, con ASL, CEDIT, CNA, AFAM, UNI Coop.
Insieme all’Università di Firenze, ha organizzato Incontri di Formazione per Insegnanti. Nel 1998 ha istituito un Laboratorio di Informatica presso la Scuola “S. Lavagnini’ di Firenze, per collegare in Internet varie Scuole sul Progetto “Scienza e Civiltà tra Medioevo e Rinascimento”.
è Autrice di: I Niuri (romanzo), Trentadue Racconti, Cento Poesie. Testi Teatrali: La Collana e Le Perle, Momo e i ladri del Tempo, L’Immaginario scientifico, pubblicato a cura del Comune di Firenze. L’Alimentazione nel Rinascimento (ipertesto). Nel 1992 ha ricevuto a Roma il Premio “Aurelio Peccei”. Fa parte del Gruppo Scrittori Firenze e della giuria del relativo premio letterario. Ha partecipato all’Antologia Le Immaginate con alcuni brani tratti dal Monologo Marianna de Leyva, I segreti tormenti della Monaca di Monza, pubblicato nel 2023, di cui è autrice.

Tutti i libri di Alba Gaetana Avarello
Anatole France e Firenze

Anatole France, considerato un Giusto, premio Nobel 1921 per la Letteratura, autore erudito dalla vastissima e varia opera letteraria; intellettuale impegnato socialmente contro ogni forma di abuso di potere. Se il linguaggio di qualcuna delle sue opere letterarie oggi ci pu apparire manierato, egli comunque merita di essere letto: non senza una ragione se Proust lo prese a modello del suo B...
   13.80

Francesco Burlamacchi
L誕vversione ad ogni forma di tirannia
Francesco Burlamacchi, di antica famiglia patrizia, mercante, banchiere, potente uomo di governo, che ha a che fare con re, papi e imperatori, ad un certo punto lascia tutto questo per seguire un誕ltra strada. 撤azzo! Ma Cosimo I dei Medici non ci crede... Tutto vero, documentato. Con Burlamacchi viaggiamo per mare e per terra, per boschi e foreste, testimoni di storici colloqui e di terrif...
   19.80