Massimo Coli, nato a Firenze nel 1952 si è diplomato presso il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Firenze nel 1971 e laureato in Scienze Geologiche presso l’Università di Firenze nel 1976, dove è stato professore associato di Geologia Strutturale. Ha insegnato Geologia Strutturale, Rilevamento Geologico, Geologia del Sottosuolo, Geologia delle Risorse Lapidee; in quiescenza dal 2022 è ora professore a contratto di Geologia delle Risorse Lapidee. Ha svolto ricerche e consulenze in geologia strutturale, geologia per grandi opere di ingegneria civile, geologia mineraria. Ha pubblicato circa 300 contributi su riviste nazionali ed internazionali e partecipato a oltre 170 congressi, nazionali ed internazionali, ed a oltre 80 visite tecniche in 54 paesi. Si occupa da sempre di geologia fiorentina, in particolare riguardo a evoluzione del territorio fiorentino, assetto del sottosuolo, problematiche sismiche, di pianificazione territoriale e grandi interventi infrastrutturali. Lavora anche attivamente su progetti di conservazione dei grandi complessi architettonico-monumentali di Firenze.

 

Tutti i libri di Massimo Coli
Firenze e le sue acque

La monografia tratta dell誕cqua nella citt di Firenze da tutti i punti di vista: disponibilit nel corso dei secoli, qualit, usi, acquedotti. Viene descritto l誕mbiente naturale e le trasformazioni antropiche del territorio, in particolare le variazioni storiche del reticolo idrografico. Sono presentati il regime pluviometrico, l誕ndamento delle precipitazioni dal 1822 al 2022, le alluvioni di ...
   22.00