Delfo Del Bino, architetto fiorentino nato nel 1923.  Dal 1989 ha lasciato la facoltà di architettura ove  reggeva la cattedra di Igiene Ambientale. Da allora  si è dedicato principalmente alla libera professione,  senza abbandonare del tutto gli studi ambientali e  interessandosi assiduamente ai problemi dell’urbanistica  e dell’architettura. Si è prevalentemente  dedicato alla progettazione e alla realizzazione di  edifici per la residenza e per le attività produttive,  questi ultimi legati al commercio e alle funzioni direzionali.  Si è anche impegnato nella realizzazione di  due ospedali e, con alterne vicende, in alcune progettazioni  e realizzazioni urbanistiche.  Durante la sua lunga attività ha avuto occasione di  partecipare a commissioni locali nelle vesti di tecnico  dell’edilizia e dell’urbanistica, e a commissioni  nazionali nell’ambito del sistema sanitario e di  quello internazionale del trasporto su gomma. In  quest’ultimo dando il proprio contributo ad alcune  iniziative quali il “Quadrante intermodale” veronese  e il centro stradale fiorentino dell’Osmannoro, sulla  cui realizzazione è intervenuto direttamente.  Ha pubblicato con LEF e con Alinea Editrice, alcuni  testi sul riuso edilizio con particolare attenzione  agli aspetti igienici e al benessere ambientale. Recentemente  ha pubblicato con l’Editore Pontecorboli  un racconto intitolato Virgilio, un omaggio postumo  a una vita vissuta in un continuo susseguirsi di  sofferenze, timori e speranze. Sempre con l’editore  Pontecorboli, ha pubblicato: Tempo, città, architettura,  Le rivoluzioni in architettura, Urbanistica che  passione e Città o aree metropolitane - Il caso Firenze,  che descrivono il faticoso intrecciarsi nel tempo dei  problemi dell’architettura e dell’urbanistica.

Tutti i libri di Delfo Del Bino
Chiesa e Massoneria
Cronaca e storia di una controversia
I motivi di attrito tra Chiesa e Massoneria, esaltati durante un periodo di libert nazionale e individuale quale il Risorgimento, oggi non esistono pi. Massoneria e Chiesa cattolica procedono su piani diversi, e percorrono strade altrettanto diverse: sono rimasti ancora in piedi solo alcuni equivoci a giustificare una presunta inconciliabilit....
   10.33  

Citt o aree metropolitane? Il caso Firenze

In questa nostra Firenze, circola un誕ria carica di sonnolenza, di scarsa voglia di impegnarsi sui problemi reali dell弛ggi e del suo futuro, avendo ben chiaro il significato che ci assume, allorch si debba gestire (nell誕ccezione di conservare, utilizzare e valorizzare), l段mmenso patrimonio rappresentato da una citt universale di cui il nostro Paese va giustamente orgoglioso....
   18.00  

Decostruttivismo e Architettura

Mi sono posto due obiettivi: prendere appunti sull誕rchitettura d弛ggi e sulle sue funzioni senza sentirmi obbligato a seguire criteri sistematici, il primo; restare nell誕mbito di una conversazione libera e amichevole con chi avr la compiacenza di leggermi, il secondo. Alla conclusione delle mie non sempre ordinate irruzioni, mi sono convinto che il destino dell誕rchitettura dei nostri t...
   13.80  

Firenze, quei maledetti anni Quaranta
Gli studenti di ォArchitetturaサ dopo il fascismo: la nuova responsabilit di essere liberi
Gli studenti di ォArchitetturaサ dopo il fascismo: la nuova responsabilit di essere liberi. Superati i 渡ovanta, il richiamo della giovinezza e il suo ricordarla, fa bene al cuore e allo spirito. Se poi si considera che i venti anni dell誕utore attraversarono il periodo compreso tra la caduta del fascismo e il ritorno alla democrazia, tra un modo di agire nel mondo e un altro affatto nuov...
   18.50  

Gli iniziati di Kronos
Racconto di vita iniziatica quando la realt si incontra con la fantasia
La storia, ambientata in una Loggia ipotetica il cui nome Kronos. Gli avvenimenti, i dialoghi, i problemi sono quelli di una comune Loggia massonica. Kronos dunque metafora dell旦omo e della Massoneria, ne rappresenta le continuit storiche, le discontinuit, i contrasti e insieme le contraddizioni dell誕nimo umano. Il protagonista un giovane intellettuale inquieto e desideroso di affronta...
   15.00  

Il Caso Massoneria
Un decennio di politica, giustizia, democrazia
Una carrellata degli ultimi 10 anni, una testimonianza puntuale e appassionata degli avvenimenti che hanno coinvolto, oltre la massoneria, la politica, la giustizia e la stessa democrazia italiana. Un contributo per il chiarimento di antiche avversioni, un richiamo a riflettere sulle ragioni e sui torti, un invito ad abbandonare tesi preconcette....
   14.00  

Il tempo, i volti, i luoghi
(in un vecchio album, il senso personale della Storia
Un reportage degli anni trenta...
   18.50  

Impresa, rendita, finanza
e le loro ambigue pregiudiziali ideologiche
il Pianeta si trasformato in un unico complesso sistema fi sico, culturale ed economico reso pi complesso da una moltitudine di sottosistemi ciascuno con proprie caratteristiche e proprie esigenze funzionali. La complessit del sistema generale e le reciproche interazioni, rendono problematica tanto la sua governabilit, quanto quella degli stessi singoli sottosistemi...
   10.00  

La Verit
Un esile filo di speranzatra dubbio e certezza
Oltre alla fantasia, quel ch定 scritto in questo volume, lo si deve in parte al desiderio di conoscere cosa c定 dietro l誕pparenza. Con questa intenzione, la vicenda si svolge intorno ad un tema di grande interesse e riguarda il perch del nostro essere al mondo, le cause che lo determinano, le finalit.Un tema affontato dietro la spinta di una antica curiosit su un argomento che, da tempo dibat...
   18.50  

Le rivoluzioni in architettura
Il percorso dell'architettura dall'ordine aristocratico di Vitruvio alla verit della forma di Michelucci
Non potevo dimenticarmi di Michelucci. Per lui il bello verit e la verit da cercare con l誕nima, nell誕nima. Nessuna concessione alla forma come gusto, come moda, come tendenza, come mezzo per allinearsi e restare nel branco, come modo di interpretare l誕ttualit. ...
   19.70  

Libert
Non dono ma personale conquista
Libert: una splendida ipotesi che a nessuno sarИ mai consentito di utilizzare nella sua piena totalit e che ciascuno aggredisce ogni qualvolta il suo semplice convivere con altri lo costringe a rispettare alcune indispensabili regole. La libert dunque, non puШ mai essere completa. Vi sono condizioni che costituiscono limiti suggeriti dal quadro morale, le altre rappresentano scelte ...
   18.00  

Massoneria e societ
Commentario Minimo
Nel suo commentario minimo su massoneria e societ Delfo Del Bino si cimenta in una serie di riflessioni sui problemi dell置omo e della societ in un momento storico in cui emerge, con particolare gravit, un generale disorientamento. Il volume diviso in tre parti, attraverso le quali l誕utore analizza il rapporto tra scienza, ragione ed etica, tra uomo, libert e societ, soffermandosi sulla ri...
   12.39  

Quale mistero?
Moderate riflessioni sulla Massoneria e sulla libert di associazione
Pu essere deludente apprendere che il mistero da noi ritenuto presente nella Massoneria in realt si trovi dentro ciascuno di noi, e scoprire perci che solo ciascuno di noi lo potr dissipare. Senza l誕ura di mistero intorno a lei, tanto cara alla fantasia popolare, forse la Massoneria perderebbe il suo interesse. Verrebbe perduto qualcosa che fa parte ormai dell段mmaginario collettivo, ma il mi...
   13.43  

Tempo, citt, architettura

Cos, di volta in volta ho raccolto e commentato le mie impressioni, senza troppo curarmi di un ordine logico, seguendo semmai l段ncalzare di un evento. Chi ricercasse in questi scritti una continuit organica, resterebbe deluso. Nondimeno, mi auguro non si annoi troppo, giacch il quadro in cui questi appunti sono inseriti, reale e gli spunti critici sono espressi apertamente, con la voglia di ...
   28.50  

Urbanistica che passione
Considerazioni informali sull置rbanistica in Toscana
Questi appunti non sono indirizzati agli addetti ai lavori, ma a coloro che, in qualche caso, ne sono vittime. Uno scritto su temi urbanistici, quasi tutti legati alle leggi che li regolano, non quanto di pi riposante il lettore si possa attendere....
   20.00  

Virgilio
Storia di un uomo senza storia
...
   15.00  

25 luglio 43: l弛rgoglio di ritrovare se stessi
(... ancora un anno e sette mesi: ed la fine del 敵rande Massacro)
Com弾ra andata? Nel pi incredibile dei modi: il fascismo aveva cospirato contro il fascismo. L誕nima del Gran Consiglio fu Dino Grandi che trov subito molti alleati. Il suo 前rdine del Giorno mise in un an-golo Mussolini. A trascinalo definitivamen-te a terra fu l誕desione di Galeazzo Ciano. Mussolini accett la dura sconfitta e amara-mente ne trasse le conclusioni. D誕ltra parte la...
   15.00

Novelle

I nipoti crescevano, erano gi in grado di afferrare il senso delle parole con buona ap-prossimazione. Ed io mi inserii inventando novelle e narrandole ai miei due nipotini, Federico e Francesco, che non si saziavano mai di ascoltare le mie letture. Prima fu una novellina che intitolai Le Tortore di Gentilino. Man mano che i bambini crescevano mi sembrava troppo rapidamente, secondo i miei...
   12.00