Vittorio Dini, docente di sociologia dei processi culturali, cognitivi e normativi dell’Università di Siena, ha svolto ricerche e studi sulle società-culture in trasformazione e sui bisogni mate­riali e simbolici delle genti dei centri minori e delle piccole etnie. Ha diretto l’Istituto interregionale della civiltà appenninica e il Centro europeo di studi delle culture del mare. Tra le sue opere: Innovazione e resistenza al cambiamento, Venezia, 1980; I segni della memorie sociale, Siena, 1981; La Madonna del Parto. lmmaginario e realtà nella cultura agropastorale, Roma, 1986; Tempo di festa. Corpo, maschera, in felicità, Ancona, 1987; Vorstellungswelt und Realitàt in der agro­pastoralen Kultur, Pfaffenweiler, 1988; Luoghi e voci della me­moria collettiva; Sestino, 1990; La religione popolare, Milano, 1991; Maghi e magie nell’Italia di oggi, Firenze, 1992; L’arte al potere. Universi simbolici nelle terre di Firenze al tempo di Lo­renzo il Magnifico, Bologna 1992.

 

Tutti i libri di Vittorio Dini
Il potere delle antiche madri
Fertilit della terra, fecondit della donna e culto delle acque nella devozione magico - religiosa
Il libro pone l誕ttenzione sulle figure divine poュtenti, nascoste fin dai primordi del neolitico in una sorュgente d誕cqua terapeutica, in uno stagno, in una selva, in una forra (buca delle fate), in una pianta (divinit degli alberi e dei boschi). Dall弛fferta di una selce, di pochi chicchi di frumento, del giglio dei campi, di burro, grasso, latte e di olio, fino ai manufatti riproducenti (in c...
   19.60