Mario Gesù Fantacci. Dopo la laurea in Economia Ambientale presso l’Università Goodwin di Siena con una brillante tesi sulla possibile autosufficienza energetica dell’isola di Pantelleria (2003) Mario Gesù Fantacci si occupa di energie rinnovabili, prima, attraverso la progettazione di sistemi energetici sostenibili (che però rimangono sulla carta) poi, diventando egli stesso pedalatore della prima “banda risciò” fiorentina. Formato come attore attraverso il metodo mimico di Orazio Costa e abilitato alla professione di guida turistica, attività che svolge nella sua città insieme a quella di cantore della Divina commedia, viene impegnato nel 2013 nello studio di un percorso turistico sulle “orme” di Dan Brown per rivivere i luoghi del romanzo Inferno ambientato a Firenze. La sua ricerca tuttavia va oltre, la progettazione del tour diventa occasione per scoprire, al di là del romanzo, tecniche manipolative sinistre celate dietro un apparente avventura: nel 2017 il suo saggio Inferno o son desto? riceve la menzione al merito al premio letterario Salvatore Quasimodo. Combinando le ottiche di indagine di Aby Warburg e Gregory Bateson, entrambe accomunate da una complessa trasversalità, l’autore si rende conto che la risultante sintesi può essere d’aiuto per comprendere le ragioni che stanno dietro a un ciclo di affreschi come quello realizzato nella cappella Sassetti.

Tutti i libri di Mario Ges Fantacci
La prima Qabbal cristiana nella Cappella Sassetti a Firenze
Le corrispondenze di Giovanni Pico della Mirandola
La ricerca una riflessione iconologica sul celebre ciclo di affreschi di Domenico Ghirlandaio nella basilica di Santa Trinita che evidenzia la corrispondenza della strutturazione del complesso artistico con lo schema sefirotico-cabbalistico dell但lbero della Vita. Tale analisi si propone come filtro diagnostico atto a far intra-vedere, in modo inedito, la partecipazione al programma iconografi...
   18.50