Mario Preti ( 26 marzo 1941 - † 16 dicembre 2022)
Laurea in Architettura a Firenze, 1966. Viaggiatore e studioso: Chandigarh, India 1964; Stati Uniti e Canada con Borsa Fulbright 1967-68 per studio progetti università; e nel 1968 in Inghilterra invitato da British Council; Polonia 1977 su edilizia popolare. Vincitore (primo in Italia) di borsa di studio biennale Min. P.I. 1971-72. Esperienze di Architettura Radicale: co-progettista della discoteca Space Electronic a Firenze, 1968. Mostra a Firenze, Museo del ‘900, 2017; membro dello studio Nizzoli Associati di Milano 1970-72, concorsi come l’Università Libera di Bruxelles. Articoli su riviste di Architettura come Casabella fino al 1974. Negli anni si è occupato di ambiente e economia. Dal 1977 al 2020: Professore di Estimo e Esercizio Professionale alla Facoltà di Architettura di Firenze. Nel 1990-2000: Progettazione urbanistica il Macrolotto Industriale II di Prato (350 ha); co-progettista per La Fondiaria dell’insediamento Carapelli a Firenze-Novoli; primo eco-insediamento architettonico-urbanistico a Fi 1990 e il progetto eco-urbanistico de Le Piagge a Fi. Presidente dell’Ordine degli Architetti di Fi dal 1989 al 2001. Negli ultimi anni ha scritto su problemi ambientali della città e del territorio.

 

Tutti i libri di Mario Preti
Etruscometria
Studi di Mario Preti sul Progetto Antico
L脱truscometria, ha come primo obiettivo quello di dialogare a 360ー con il mondo dell誕rcheologia al fine di superare l誕nacronistico filtro dogmatico che si accompagna con tanta parte dell弾truscologia accademica. Per dirla come Preti: ォgli Etruschi sono stati come 妬ncastrati, confinati in un誕ura di mistero, in un tunnel senza via d置scita, perch non di irrisolvibili misteri si tratta, bens...
   28.00