Renzo Martinelli (1888-1964) si affermò tra le due guerre come una delle grandi firme del giornalismo italiano: corrispondente per la “Nazione” di Firenze dalla prima guerra mondiale – i suoi servizi dal fronte sono stati raccolti di recente nel volume Dietro la linea del fuoco, Le Lettere, Firenze 2015 – fu poi inviato speciale dello stesso giornale, pubblicando importanti réportages dall’Africa, dal Medio Oriente e dall’America Latina, riuniti in seguito a formare libri di notevole successo. Ottenne inoltre un vivo successo come drammaturgo, e le sue commedie, rappresentate anche all’estero, furono recitate dai maggiori attori del periodo, come Angelo Musco e Petrolini. Scrisse inoltre versi, novelle, libri per l’infanzia e un suggestivo romanzo – Una notte di pioggia – ispirato alle sue esperienze di cronista di “nera”. Nel volume I giorni della Chiassa, uscito nel 1945 alla vigilia della Liberazione, e ristampato più recentemente dalle edizioni Polistampa, Firenze 2001, raccontò le sue vicende di sfollato in provincia di Arezzo nel periodo 1943-44: questo testo costituisce uno dei più importanti e significativi resoconti sul periodo. 

Tutti i libri di Renzo Martinelli
Il popolo di Firenze e altre cronache

Questo libro raccoglie articoli e contributi tra i pi notevoli pubblicati da Renzo Martinelli nella sua lunga attivit di giornalista e scrittore; nel loro insieme, questi scritti tratteggiano efficacemente, attraverso episodi e riflessioni intessuti di analisi spregiudicate e di ricordi autobiografici, un ambiente, quello del giornalismo fiorentino del secolo scorso, che fornisce un suggestivo o...
   14.00