Sir George Scott Robertson nacque a Londra nel 1852 da genitori di famiglie originarie delle isole Orcadi. Formato alla Scuola Medica Ospedaliera di Wenstminster, nel 1878 entrò a far parte della Sanità Militare dell’India e prestò servizio durante la seconda guerra anglo-afghana, per cui fu anche decorato. Nel 1888 venne assegnato al Ministero degli Esteri Indiano e destinato a Gilgit – nel Pakistan settentrionale – come chirurgo del dipartimento. Nel 1889, ottenuta l’autorizzazione dal Governo Indiano, partì dal Chitral per il Kafiristan in un breve viaggio conoscitivo per rendersi conto dell’equipaggiamento necessario per una lunga permanenza, e tornò in Inghilterra per predisporre l’attrezzatura e mettere a punto la propria preparazione. Nel 1890 venne promosso Maggiore Chirurgo e tornò in spedizione solitaria in Kafiristan dove rimase per circa un anno fino al 1891.
Fu il primo europeo a esplorare questa regione. Raccontò questa esperienza prima in una conferenza, che tenne nel 1894 presso la Royal Geographical Society, pubblicata sul Geographical Journal n. 3 del settembre dello stesso anno, e più tardi nel libro The Kafirs of the Hindu Kush, pubblicato a Londra nel 1896.
 

Tutti i libri di George Scott Robertson
I Kafiri dell辿indu Kush

Nell誕nno 1888, in compagnia del Colonnello Durand, C.B., allora giovane capitano di cavalleria, viaggiavo attraverso la Valle di Astor in Kashmir alla volta di Gilgit. Questo libro la testimonianza di un viaggio in uno di quei paesi e di quasi un anno passato tra un popolo selvaggio e ricco di fascino....
   24.00