Beppe Stilo, classe 1946, diploma di maestro elementare, esperienza durata una settimana di supplenza.Vive a Scandicci. I suoi hobby sono: scrivere, cacciare, pescare, andare a funghi e la politica. è Consigliere comunale da due legislature. L’impegno politico vissuto come servizio ed a tempo. Due mandati e poi spazio ad altri. In questo libro, insieme all’amico “Conte” si sforza di riscoprire valori e sentimenti sempre più disattesi; amicizia, solidarietà, voglia di libertà.
Libertà fatta di silenzi, come quelli dell’amico Ivo. Libertà che solo la natura può offrire dove il nostro “io” si ritrova.

Tutti i libri di Giuseppe Stilo
"Il muro del pianto"
L脱lba racconta
的l muro del pianto diventa anche l誕ngolo dove si racconta anche altro, insomma tutti gli spaccati di vita paesana allargata ad episodi che nascono durante le vacanze, esperienze, ciane, burle, sfott. 的l muro del pianto diventa il baricentro, l誕nima dove la conoscenza della storia di Ivo e Marlene finisce con l段ntrecciarsi con storie di quotidianit, diventa il crocevia di sensazioni che ...
   16.00