Astrocromatologia

Anno/Year 2023
178 pagine/pages
90 illustrazioni/illustrations.
17x24 cm.
ISBN 9788833841601
20.00





Condividi la scheda di questo libro



Altre pubblicazioni di Sandro Libertino
I simboli preistorici

Sandro Libertino

Astrocromatologia
I colori dello zodiaco

Dal confronto tra i segni zodiacali e il cerchio cromatico a dodici colori nasce l’Astrocromatologia. Una nuova teoria che apre un filone innovativo di studi astrologici in cui la simbologia del cielo si incrocia con la psicologia dei colori. Così, il cerchio dello zodiaco svela ancora oggi preziose verità nascoste e il messaggio delle stelle conduce il lettore attraverso un percorso di evoluzione personale alla scoperta del sé e al risveglio della coscienza.

Il trattato di Astrocromatologia ha risolto la questione di abbinare i colori ai segni dello zodiaco. Nonostante numerosi autori che si sono occupati di tematiche astrologiche, di simbologia o di discipline spirituali e hanno cercato di assegnare un colore ad un segno zodiacale, i loro risultati sono sempre stati differenti, parziali e non supportati da alcuna regola logica. Così in ultimo, ancora oggi i segni dello zodiaco non corrispondono ai colori esatti. Dopo approfonditi studi e molteplici tentativi volti alla ricerca di una soluzione soddisfacente del problema la strada giusta è stata imboccata, suggerita da una semplice intuizione, giungendo dopo alcuni anni ad un risultato perfettamente compatibile tra i segni zodiacali e lo schema del cerchio cromatico a dodici colori. Da questa relazione è scaturita una vera rivoluzione illuminante che presenta lo schema millennario dello zodiaco tradizionale trasformato e la nuova disposizione dei segni rivela informazioni eccezionali nel campo astrologico e in quello della psicologia dei colori.






Sandro Libertino. Visual designer, fotografo, artista. Nasce in Sicilia nel 1965, esordisce come pubblicitario. Nel 1992 consegue il Master in Visual Design alla Scuola Politecnica di Design di Milano, frequenta il Centro Incisione Alzaia Naviglio Grande di Milano. Nel 1993 lavora presso Milton Glaser Inc. a New York in qualità di esecutivista ed impaginatore. Collabora a Milano con studi grafici e agenzie pubblicitarie. Per alcuni anni si dedica alla fotografia con un reportage fotografico sulle feste popolari e nel 1999 pubblica il libro Sicilia in Festa. Si interessa di programmazione della creatività infantile e partecipa all’apertura di un laboratorio di attività artistico-manuali per bambini. Intraprende studi e pratica di astrologia. Nel 2002 realizza “Sicily in Celebration”, mostra fotografica sulle feste popolari che espone nel Museo Italo Americano di San Francisco, California. Corporate Identity per aziende, grafica e illustrazioni nel settore culturale, si applica nel campo del Turismo. Tiene corsi privati sul colore. Nel 2006 si dedica ai graffiti rupestri dell’uomo preistorico. Nel 2015 personale di pittura presso il Museo Sete Sòis Sete Luas di Ponte de Sòr, Portogallo. Nel 2018 pubblica il volume I Simboli Preistorici con Angelo Pontecorboli Editore, Firenze.