Lo Scoppio del Carro a Firenze

Anno/Year
100 pagine/pages
45 illustrazioni/illustrations.
15x21 cm.
ISBN 978-88-3384-067-3
€14.80




Condividi la scheda di questo libro







Altre pubblicazioni di Filippo Giovannelli
Guida al Calcio Storico Fiorentino

Filippo Giovannelli
Claudio Mariani Manes

Lo Scoppio del Carro a Firenze
Storia di un’antica tradizione

Lo Scoppio del Carro è un evento quasi millenario, che racchiude in sé fede, leggenda, tradizione e bellezza, e che ogni anno, nel giorno di Pasqua, sorprende chiunque abbia la fortuna di poterlo ammirare. Nel giorno della resurrezione di Cristo, un carro pluricentenario carico di fuochi artificiali e petardi raduna in piazza del Duomo una immensa folla di fiorentini e turisti, che si accalcano e si lasciano rapire dal tripudio di festa che si sprigiona dal Brindellone. Questa guida, semplice e dettagliata, cerca di svelare i più reconditi segreti del mistero di una cerimonia tanto antica ma dal fascino inalterato, che nasce nella notte dei tempi, ma che ogni anno si rivela nel suo magico splendore.

Quella dello Scoppio del Carro è una storia lunghissima, dove non mancano conflitti tra famiglie, modifiche di costumi consolidati, interruzioni di usanze, incidenti, per non dire tragedie! Ma allo stesso tempo si annoverano gesta eroiche, marce trionfali, “fuochi d’allegrezza”, credenze popolari e fede religiosa: tutto si concentra in un solo evento, che diventa il fulcro della festa della Pasqua fiorentina, dove storia, leggenda e tradizione si intrecciano a formare uno spettacolo stupendo. Tantissimo è stato scritto sullo Scoppio del Carro, la festa più fiorentina in assoluto, ma quasi mai si è cercato di tessere l’intricata trama di eventi che hanno permesso a questa cerimonia di raggiungere la sua attuale magnificenza. Questa guida permette di ammirare tutte le diverse realtà che costituiscono la celebrazione pasquale a Firenze, descrivendone ciascun aspetto con dovizia di aneddoti, dettagli cronologici, storici e bibliografici. Particolare attenzione è rivolta all’aspetto iconografico, corredando i testi con numerose immagini artistiche, molte inedite, frutto della passione che i fiorentini, ma non solo loro, hanno sempre nutrito per questa bellissima tradizione.






Filippo Giovannelli si è innamorato di Firenze quando nel 1990 si trasferisce dall’incontaminato Casentino, luogo di natura, storia e cultura, nella città del giglio. è il Direttore del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina e del Calcio Storico Fiorentino, Presidente degli Stati Generali della Rievocazione Storica, Vice Presidente della Società San Giovanni Battista, Rappresentante per la Città Metropolitana di Firenze nel Comitato per la valorizzazione delle Associazioni e delle Manifestazioni di rievocazione e ricostruzione storica della Toscana. Divulgatore delle Tradizioni Popolari e Rievocative fiorentine e toscane, è autore di libri, testi e produzioni per i nuovi media, riesce a coniugare la scrittura con l’organizzazione di eventi culturali, sportivi e di rievocazione storica. Appassionato di storia fiorentina, f​onda il fortunato Blog Firenze Curiosità (2007), tra le sue pubblicazioni si ricordano: Dettagli fiorentini, EDk (2011), Il Calcio fiorentino, EDk (2012), Il Signore di Firenze, AGC Edizioni (2013), Il Fiorino, AB Edizioni (2013), I Colori dell’Alluvione, AB Edizioni (2015), Guida al Calcio Storico Fiorentino, Angelo Pontecorboli Editore (2017).


Claudio Mariani Manes, fiorentino, dall’età di 20 anni fa parte del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina come tamburino dei Bandierai degli Uffizi, ruolo che lo ha condotto ad amare incondizionatamente la sua città. Spinto dal desiderio di conoscere approfonditamente le proprie tradizioni, nel 2013 ha iniziato a collezionare centinaia di documenti tra articoli, riviste, libri, fotografie e oggetti che appartengono alla storia delle tradizioni popolari fiorentine, e che oggi compongono la Collezione Mariani Manes. Attualmente è responsabile dell’Archivio e del Centro Studi e Documentazione del Calcio Storico Fiorentino, supportando le varie attività del Corteo in seno all’Associazione Culturale Repubblica Fiorentina 1530.