Carlo Cresti - architetto, già professore ordinario di Storia dell’Architettura nell’Università di Firenze. È vice presidente della classe di Architettura dell’Accademia fiorentina delle Arti del Disegno. È stato direttore del ‘Dipartimento di Storia dell’Architettura e Restauro delle strutture architettoniche’ dell’Università di Firenze, coordinatore del Dottorato di Ricerca in ‘Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica’, direttore della ‘Scuola di Specializzazione in Storia, Analisi e Valutazione dei Beni Architettonici e Ambientali’.
Ha tenuto lezioni nei corsi di specializzazione in Museografia e Museologia presso l’Università Internazionale dell’Arte di Firenze e Venezia; ha insegnato Storia del Design nell’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Firenze.
Ha fatto parte di comitati scientifici ed organizzativi di mostre d’arte e di convegni di storia dell’architettura e della città.
È autore di numerosi saggi sull’architettura italiana dell’Ottocento, del Liberty, del Futurismo, sull’architettura fiorentina della Controriforma, del Seicento e del Settecento, nonché sull’architettura europea moderna e contemporanea, sull’archeologia industriale, sulla storia della città e del territorio, sull’architettura museografica.
Ha collaborato e collabora a quotidiani e alle più note riviste d’architettura italiane e internazionali. È stato direttore della rivista “La Nuova Città” fondata da Giovanni Michelucci e della rivista “I confini della città”; attualmente dirige “Architettura & Arte”.
Tra le sue pubblicazioni più importanti sono da ricordare: Architetti e ingegneri nella Toscana dell’Ottocento (1978); Firenze 1896-1915. La stagione del Liberty (1978); Montecatini 1771-1940. Nascita e sviluppo di una città termale (1984); Architettura e fascismo (1986); La Toscana dei Lorena. Politica del territorio e architettura (1987); Architettura senza cantiere. Immagini architettoniche nella pittura e scultura del Rinascimento (1989); L’architettura del Seicento a Firenze (1990), finalista per la saggistica al Premio letterario Viareggio 1991; Civiltà delle ville toscane (1992); Firenze capitale mancata. Architettura e città dal piano Poggi a oggi (1995); Mostri e altri prodigi di fantasia nelle architetture del Manierismo e del Modernismo (1998); Orientalismi nelle architetture d’Occidente (1999); Storia della Scuola e Istituto Superiore di Architettura di Firenze. 1926-1936 (2001); Fascinose creature di pietra. Figurazioni antropomorfe e zoomorfe nei balconi settecenteschi della Sicilia sud-orientale (2003); Gabriele d’Annunzio ‘architetto imaginifico’ (2005); Museologia e museografia. Teoria e prassi (2006); Architetture e statue per gli eroi. L’Italia dei monumenti ai Caduti (2006); Architettura a Firenze tra miti e realtà (2007); Lorenzo Viani e l’architettura (2008); Architetture e città metafisiche (2009); Futurismo e architettura (2009).
Alcuni suoi libri e numerosi suoi saggi sono stati tradotti e pubblicati in inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, olandese. 

Tutti i libri di Carlo Cresti
Altari Controriformati in Toscana
Architettura e arredi
Una raccolta di saggi sul tema dell誕rchitettura e degli arredi di altari controriformati nella realt religiosa e culturale di Firenze e della Toscana. Fa parte di una serie di quattro volumi che costituiscono un ampio e organico corpus di studi che esaminano con metodo e originalit un territorio tematico generoso e ancora disponibile per prossime esplorazioni e scoperte....
   19.63  

Archeologia e restauro

Andare alla ricerca delle origini, dare tangibilit ad ipotesi leggendarie, riportare in luce - da tenebre secolari - episodi di storia, scoprire aspetti del passato, rintracciare antiche bellezze ovunque fossero sepolte; queste sono state le motivazioni che hanno indotto gli uomini all弾splorazioni archeologiche, ovverosia, all'attivita di scavo per il dissotterrarnento di testimonianze (誕nel...
   15.00  

Architetti e architetture
dell駐Era Fascista


Il libro analizza e descrive alcuni risultati, validi e meno validi, dell誕r-chitettura italiana degli anni Venti e Trenta del Novecento, con l弛biet-tivo di dimostrare che architetti, pi o meno geniali, progettando in 祖amicia nera, contribuirono, tutti insieme, a costruire il monumento al fascismo....
   19.50  

Architetti, scultori e pittori nella Firenze del Quattrocento

In un laboratorio di sperimentazioni progettuali innovative quale si dimostrava la Firenze del Quattrocento, erano le architetture virtuali create dalla feconda fantasia immaginatrice dei pittori e degli scultori - destinate a non conoscere il 壮udore del cantiere - a possedere in taluni casi le maggiori potenzialit di stimolanti proposte anticipatrici, di aspetti di invenzione e di origina...
   17.00  

Architettura a Firenze tra miti e realt
dal Tempio di Marte agli inizi del XVII secolo
Mitica la ricorrente opinione che Firenze sia sempre stata una citt progettata da carismatici architetti: prima configurata dai presunti e 組otici interventi di Arnolfo, poi delineata con caratteri 喪inascimentali dal Brunelleschi o 壮uggerita dall'Alberti, nonch improntata a formalismi 僧anieristici da Vasari e Buontalenti....
   24.80  

Architettura Amor Sacro e Amor Profano

Gli scritti raccolti in questo singolare volumetto di Carlo Cresti ripercorrono temi e argomenti intorno all誕rchitettura e all誕rte. L段ntento quello di formulare considerazioni intorno alla simbologia, alla creativit, alla storia e al progetto....
   7.00  

Architettura e citt negli anni del fascismo in Italia e nelle colonie

Per condurre un'obiettiva ricognizione, pur se succinta, degli aspetti e dei risultati dell'architettura italiana negli anni del fascismo si deve, dapprima, sgombrare il campo dagli artificiosi tentativi compiuti, negli anni Cinquanta del Novecento, da critici illustri (alcuni compromessi col fascismo), per assegnare postumi diplomi di antifascismo a taluni architetti, fin troppo celebrati, a...
   16.00  

Architettura e decorazione nella Toscana del Novecento

In questo volume Carlo Cresti e suo figlio Matteo Cosimo presentano il ォprimo parziale, ma emblematico esitoサ di uno studio sulla ォmillenaria alleanza tra architettura, scultura e coloreサ in Toscana....
   18.50  

Architetture e citt metafisiche
dalle 善iazze d棚talia di de Chirico alla 善iazza dei Tre Poteri di Brasilia
Qual il significato dell誕ggettivazione metafisica che si attribuisce ad una citt o ad un誕rchitettura 叢articolare per qualificarne l段mmagine? Metafisica vuol dire figurazione di una realt immaginata, di una realt 双ltre, arricchita di una bellezza ideale. A tale proposito Giorgio de Chirico, iniziatore, elaboratore e principale esponente della pittura metafisica, affermava, nel 1...
   12.80  

Architetture e statue per gli eroi
L'Italia dei Monumenti ai caduti
Non la prima volta che, nell'ambito delle mie ricerche (non esclusivamente riferite alla storia dell'architettura) ho voluto focalizzare l'attenzione sul tema, insolito e apparentemente marginale, dei monumenti dedicati ai Caduti nella guerra 1915-1918....
   22.50  

Architetture raccontate da Emilio Salgari e Sem Benelli
da Emilio Salgari e Sem Benelli
Emilio Salgari, in qualit di viaggiatore in veste da camera, ossia di esploratore in pantofole, seppe ambientare i suoi romanzi in localit a lui sconosciute d'Asia, Africa, Oceania, America del Nord e del Sud, Artide e Antartide. Corred le avventure di tanti eroi generosi ed esagitati, e di altrettanti perfidi personaggi, con dettagliate annotazioni dedicate alle particolarit geografiche di qu...
   15.00  

Architetture vasariane

A fronte di tanti, inutili, insipienti commenti riguardanti l誕rchitettura del complesso degli Uffizi, piace qui proporre, di tale realizzazione vasariana, la sostanziale 鼠ettura morfologica delineata dall誕rchitetto Giovanni Michelucci in un inedito scritto del 1945: ォLa fabbrica vasariana degli Uffizi che a lato del Palazzo Vecchio, lunga, stretta, alta, e che costituisce due quinte al palaz...
   12.00  

Decorazioni fantastiche nelle architetture dell但rt Nouveau e del Modernismo

Il linguaggio figurativo dell但rt Nouveau e del Modernismo ben lungi dall弾ssere solamente espressione di quel raffinato gusto borghese, illanguidito da tralci floreali e sensuose figure femminili, cui fin troppo spesso associato. Le primissime opere appartenenti a questa corrente e le sue manifestazioni architettoniche pi significative sono invece arricchite da un serraglio fantasioso, un un...
   12.00  

Divagazioni intorno al tema carne

...
   8.00  

Fascinose creature di pietra
Figurazioni antropomorfe e zoomorfe nei balconi settecenteschi dlla Sicilia sud-orientale
Fino ad oggi gli studi di storia dell誕rchitettura avevano trascurato, quasi fossero aspetti minori e irrilevanti, i caratteri morfologici e decorativi costituenti le particolarit dei numerosi e ornatissimi balconi settecenteschi che, nella Sicilia sud-orientale, impreziosiscono le facciate di palazzi e 祖ase palazzate. La ricerca condotta da Cresti vuole sopperire a tale trascuratezza ...
   20.00  

Firenze Out
Raccolta di annotazioni e commenti finalizzati a denunziare e rimarcare l誕ttuale decadenza del ruolo e dell段mmagine di una citt che per secoli stata illuminante esempio di eccellenza nell誕rchitettura.
Una raccolta di annotazioni e commenti, di un fiorentino, finalizzati a denunziare e rimarcare con insistente, incalzante ripetitivit l誕ttuale prolasso fisico e culturale, ossia la decadenza del ruolo e dell段mmagine di una citt che per secoli stata illuminante esempio di eccellenza nell誕rchitettura e nell誕rte....
   8.80  

Gabriele D'Annunzio 'architetto imaginifico'

Da tutta l弛pera di Gabriele d但nnunzio, sia da quella dell段maginifico Poeta che da quella dell段ncessante allestitore di personalissime dimore, traspare inequivocabilmente un particolare interessamento agli aspetti dell誕rchitettura. Questo interessamento, questa felice frequentazione con le immagini e le immaginazioni architettoniche, questo costante e fecondo feeling, ampiamente rilevabile n...
   28.50  

Gherardo Bosio
Architetto fiorentino 1903 - 1941
Questo volume di Carlo Cresti presenta la figura di Gherardo Bosio, architetto fiorentino la cui opera principale viene svolta nell弾dilizia coloniale. Oltre al contenuto critico il libro offre una catalogazione e una ricognizione di tutte le opere, che restituiscono un confronto nell誕mbito dell誕rchitettura italiana del Novecento....
   13.43  

Gottfried Semper
Aggiunte e Digressioni
Un誕nalisi dell弛pera dell誕rchitetto e teorico tedesco Gottfried Semper. Una rivalutazione del pensiero semperiano, inteso a sottolineare l誕ttualit del messaggio di questo protagonista del dibattito culturale ottocentesco in Europa nell誕mbito dell弾stetica, dell誕rchitettura e delle arti applicate....
   16.53  

Grafica liberty e deco' Firenze

Il libro offre la prima sistematica ricognizione critica della grafica d誕rte e per l弾ditoria, caratterizzata da stilemi liberty e d馗o, prodotta in ambito fiorentino. Le oltre quattrocento figure che corredano il libro mostrano disegni di artisti conosciuti quali Brunelleschi, Cambellotti, Chini, Nomellini, De Karolis, Sensani, Kienerk, Soffici, Mussino, Rubino, Sgrilli, Angoletta, Sto, Bernard...
   20.00  

Il Liberty
Architettura e arti figurative
In un 叢ellegrinaggio d誕more Carlo Cresti ripercorre, con questa antologia di scritti, le tappe del suo quarantennale, appassionato impegno di ricerca e di studio finalizzato alla valorizzazione dei significati di una feconda stagione di cultura e di arte: la stagione del Liberty....
   18.00  

Lorenzo Viani
Scritti dimenticati
Nel gennaio 1927 Lorenzo Viani iniziava la sua collaborazione, per un totale di venticinque scritti, alla rivista 的llustrazione Toscana, edita a Firenze e diretta da Enrico Barfucci. Di tali scritti solo quattro apparvero nella rivista: gli altri ventuno, inviati da Viani a Barfucci (l置ltimo del 1936), sono rimasti dimenticati fino ad oggi, non indagati n riproposti dai vari esegeti che si s...
   12.00  

Lorenzo Viani e il Monumento ai Caduti di Viareggio

Un prezioso volumetto sull誕ppassionante storia della creazione del Monumento ai Caduti di Viareggio, nonch una rivisitazione della creativit dello scultore Lorenzo Viani....
   8.00  

Lorenzo Viani e l'architettura

Non sono in gran numero coloro che, interessandosi all弛pera letteraria o a quella pittorica di Lorenzo Viani, hanno inteso riconoscere o disconoscere le eventuali correlazioni, interferenze, parallelismi o addirittura le identit concettuali e di finalit tra queste due forme di espressioni vianesche. Nel 1938 Gustavo Nerini scriveva in proposito: ォnei suoi libri ricchi di succhi vitali, ritrovia...
   15.00  

Lungo la curva del globo

...
   12.00  

L誕rchitettura nel cinema di fantascienza

Il cinema di fantascienza certamente uno degli ambiti della cultura contemporanea entro quale possono essere formulate le pi radicali ed affascinanti ipotesi sull弾voluzione dell誕rchitettura. Con sorprendente frequenza, la cinematografia fantascientifica ha visualizzato in modo convincente suggestive congetture sul possibile sviluppo delle citt avveniristiche o immaginatoinquietanti eventual...
   18.50  

Mario Palanti: un architetto tra eclettismo e fascismo

Il libro, comprendente i saggi critici di Giuseppe Cruciani Fabozzi e Carlo Cresti, costituisce la prima e completa indagine, di autori italiani, dedicata alla misconosciuta personalit di Mario Palanti poich analizza sia il fecondo suo eclettismo realizzativo del periodo trascorso in Argentina, e sia quello che l誕rchitetto visse in Italia da protagonista sfortunato di magniloquenti progetti....
   18.00  

Mario Pellegrini
Architetto e scrittore
Mario Pellegrini (Piacenza 1910 - Firenze 1954) fu 殿llievo prediletto e affezionato di Michelucci Giovanni, il quale, subito dopo la prematura scomparsa, lo definiva 殿mico. Questa monografia rappresenta un contributo significativo alla storia della cultura fiorentina del Novecento. Pellegrini fu una personalit singolare sia per le sue architetture progettate e costruite secondo intuizioni e s...
   12.39  

Museologia e Museografia
Teoria e prassi
Gli scritti di Carlo Cresti qui raccolti sono in parte inediti o ripropongono in versione semplificata o accresciuta i saggi, gli articoli, i contributi presentati a convegni di studio, e pubblicati, negli anni dal 1969 ad oggi, in libri, cataloghi, riviste e giornali di non sempre facile reperimento. Sono da considerare i paragrafi di una storia recente, certamente parziale e con risvolti an...
   19.70  

Orientalismi nelle architetture d丹ccidente

Questo libro offre l弛pportunit di ripercorrere le tappe dell段ntroduzione e diffusione dei vari stilemi architettonici orientali in ambito occidentale e di valutare l段ncidenza dell弾mozionante imagerie orientalistica quale componente di fantasia e salutare eccentricit, capace di vivacizzare i connotati formali delle architetture d丹ccidente tediate dall弾ccesso di neorinascimentalismo...
   30.99  

Scritti di museologia e museografia

Gli scritti organicamente raccolti in questo volume ripropongono i saggi, gli articoli, i contributi presentati a convegni di studio, pubblicati negli anni 1969-1994 in libri, cataloghi, riviste e giornali di non sempre facile reperimento. Sono da considerare i paragrafi di vicende connesse al dibattito critico intorno all誕ttualit e vitalit del museo come 訴stituzione in rapporto alla societ...
   10.33  

Scritti per Giovanni Michelucci
La felicit di progettare
La storia e la carriera di Giovanni Michelucci, uno dei pi raffinati architetti fiorentini, viene proposta attraverso questi scritti non in termini di 途icordo ma seguendo la concezione di vita di un personaggio che non era incline ad accontentarsi delle esperienze compiute e a tornare su ci che era trascorso, ma interessato a poter esprimere le tante cose che il giorno successivo avrebbe messo...
   13.00  

Simboli, mostri e metafore nelle architetture del Manierismo

ネ nella dialettica tra natura e artificio, tra realt e apparenza, ovvero nella considerazione dell誕rchitettura come metafora dell弛pera di natura rispecchiante virtuali processi di 僧etamorfosi che trovano spiegazione e legittima destinazione gli inserti decorativi di aggettivazione teratomorfica. Inserti che arricchiscono il codice architettonico di componenti fiabesche, di ingredienti fan...
   15.00  

Storia della Scuola e Istituto Superiore di Architettura di Firenze 1926-1936

Il volume ripercorre puntualmente la storia della Scuola Superiore di Architettura di Firenze fino al 1936 (quando divenne Facolt di Architettura), attraverso, soprattutto, l弾same critico delle esercitazioni didattiche svolte nella Scuola stessa, dei progetti e delle tesi di laurea....
   14.46  

Architettura e costellazioni celesti

Non improbabile che in una stupenda notte di particolare limpidezza, l置omo, ammirando lo spettacolo del cielo stellato, abbia sentito il desiderio di riprodurre sulla superficie della terra l段mmagine stupefacente del firmamento. Non improbabile, cio, che l段ntenzione di tracciare i contorni planimetrici di un tempio, di un castello, di un palazzo o l段mpianto di una citt, ad imitazione del...
   18.60

Architettura a Firenze dal tramonto dell棚mpero romano al Medioevo
Rilettura critica di un periodo storico
Considerata assai attendibile l段potesi, recentemente formulata con plausibili argomentazioni, che la costruzione del Tempio ottagono, adibito poi a Battistero, risalga al V secolo, e che conseguentemente sia da reputare arbitraria la finora adottata aggettivazione 喪omantica che implicava la datazione al X-XI secolo di tale edificio (probabile memorial della vittoria conseguita nell弛ttobre del ...
   15.00

Architetture per il volo
Tre esempi significativi
Tra le architetture che hanno in comune la funzione del volo sono state scelte tre emblematiche costruzioni: il complesso di edifici della Scuola di Applicazione della R. Aeronautica realizzata nel 1938 nel parco delle Cascine a Firenze; le aviorimesse ideate ed eseguite ad Orbetello nel 1938 e 1940, coniugando intuizione formale e prefabbricazione; il terminal aeroportuale della Trans World Airli...
   12.00

Art Nouveau e altri Modernismi

Scritti e immagini vogliono offrire il godimento dei significati di valore e degli aspetti di seduzione dell但rt Nouveau, e di altri Modernismi (Sezessionstill, Jugendstil, Modern Style, Modernismo Catalano, Liberty), felicemente impressi in opere grafiche, pittoriche, scultoree e architettoniche....
   18.00

Emilio Salgari architetture raccontate

Le architetture raccontate da Salgari, ossia le forme e le strutture di cupolate pagode, moschee, minareti, palazzi di principi indiani, di sultani d但rabia, di faraoni, di regine caraibiche, e altre costruzioni esotiche, che il sedentario romanziere veronese non ebbe mai occasione di vedere nel corso della sua vita, furono descritte servendosi delle notizie raccolte nelle pubblicazioni di tipo di...
   9.20

FIRENZE 1861-1871
dall脱sposizione Italiana alle vicende della Capitale provvisoria
1861-1871: dieci anni che segnarono di rare luci e troppe ombre il volto di Firenze; anni che mostrarono pesanti ritardi in settori artistici e cultura-li, nonch inaspettate accelerazioni realizzative, in ambito urbanistico, per commisurare la citt al provvisorio ruolo di Capitale, con conseguente clamoroso dissesto delle finanze municipali, imputabile anche a superficialit delibera...
   15.00

FIRENZE Le chiese e gli oratri scomparsi

Pu sembrare sorprendente dover prendere atto della totale scomparsa in Firenze di oltre 130 tra chiese e oratri, e di altri edifici, pi di 45, che sono 壮comparsi come luoghi di culto cristiano, perch sconsacrati, pur conservando testimonianze della loro originaria identit architettonica. Questa l段nedita realt emergente dalle pagine dell段ntrigante libro che Matteo Cosimo Cresti consegn...
   19.70

Firenze, da nazionalista a ォfascistissimaサ 1903-1944
arti figurative, architettura, letteratura e circostanze politiche
L誕utore, nato il 4 novembre 1931, ha fatto in tempo a vestire la divisa di 素iglio della lupa e di 礎alilla, a essere altres un italiano che all弾t di soli cinque anni era gi comproprietario di un Impero riapparso, nel maggio 1936, sui colli fatali di Roma e poi sparito. Ha trascorso tredici anni nel fascismo, ha vissuto la guerra e il passaggio del fronte, l弛ccupazione tedesca, il coprifuo...
   26.00

Gente di via Palazzuolo

Via Palazzuolo era, negli anni Trenta del Novecento, una strada di autentico carattere popolare, un territorio di prevalente indigenza che, essenzialmente, dava ricetto a poveri, a meschini, a umili, a 壮egnati da Dio, a disinibiti, provvisti per eccesso di vizi, e per difetto di virt; individui che, spesso vivevano di espedienti, o si compiacevano di atteggiamenti fuori dell ordinario,...
   8.00

Il Giardino Italiano Mostra di Firenze 1931

La mostra fu un grosso avvenimento gestito da Ugo Ojetti con l段ntenzione di ォrimettere in onore un誕rte singolarmente nostraサ, ma risult carente, espositivamente, negli aspetti iconologici e simbolici. L段niziativa venne integrata da concorsi progettuali per un giardino pubblico all段taliana, per un giardino privato annesso ad un villino di citt, per un giardino pensile di carattere moderno e i...
   12.00

Il Ponte Vecchio

Dal luglio 1345 il pi noto ed apprezzato dei ponti fi orentini. ネ l, sal-damente impiantato nel cuore della citt, nel punto pi stretto dell誕lveo fl uviale, per unire, mediante la consistenza di tre archi di pietra, le due anime di un置nica scontrosa Firenze....
   7.80

La facciata di Santa Maria del Fiore a Firenze

Quando il 12 maggio 1887 la facciata di Santa Maria del Fiore, disegnata dall誕rchitetto Emilio De Fabris, veniva solennemente inaugurata, si concludeva una vicenda secolare iniziata, nel gennaio 1587, con la distruzione dell段ncompiuto prospetto trecentesco, e protrattasi attraverso le esecuzioni di modelli in legno nel 1588, 1596, 1634, le esercitazioni progettuali 創eogotiche del 1822, 1842, 1...
   12.00

La villa di Sammezzano
Un'Alhambra toscana
Gli scritti di Carlo Cresti, Massimo Sottani e Matteo Cosimo Cresti intendono mettere in opportuno rilievo la personalit e le ambizioni del marchese-architetto Ferdinando Panciatichi Ximenes d但ragona, e il valore dell誕rchitettura, degli ornamenti, e degli aspetti cromatici che compongono la villa di Sammezzano, ossia il risultato della unicit di un continuum di accenti formali, un insieme di e...
   20.00

Pinocchio
la citt, il paesaggio, la casa, l弛ggetto
L誕nalisi condotta da Carlo Cresti individua le libert immaginative concesse da Collodi ai lettori e agli illustratori delle avventure del burattino di legno, e pone quindi in risalto il valore dell置niversalit di Pinocchio....
   9.80

Una facciata per la basilica di San Lorenzo a Firenze 1515-1905

Gli architetti italiani partecipanti al concorso indetto nel 1900 dovevano rispondere progettualmente alla clausola ォche la facciata si accordi intimamente, anche per i materiali da impegnarsi, colla ossatura organica costruttiva, colle forme architettoniche dell弾dificio e con lo stile e il carattere decorativo delle sue parti, senza rendere necessaria alcuna modificazione nei fianchi, o nell段nt...
   10.00