Donatella Lippi (Firenze, 1959), laureata in Lettere Classiche, con specializzazioni in Archeologia, Archivistica, Storia della Medicina, Bioetica, è Professore Ordinario di Storia della Medicina presso la Scuola di Scienze della Salute Umana dell’Università di Firenze. Ha insegnato anche presso l’International Medical Program dell’Università Vita e Salute San Raffaele (Milano) e presso l’International Medical Course dell’Università di Milano-Humanitas. Visiting Professor in molte Università straniere, è membro di numerose Società scientifiche ed Enti di ricerca nazionali ed internazionali. Giornalista pubblicista, è Presidente della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze e del Lyceum Club Internazionale di Firenze. Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Santa Maria Nuova, è tra i Soci fondatori della Società Italiana di Scienze Umane in Medicina-SISUMed. Autrice di più di 400 pubblicazioni scientifiche, tra cui molte monografie, ha curato numerose iniziative espositive, a Firenze e all’estero, dedicando la sua attività alla valorizzazione della componente umana e umanistica nella formazione del medico. Per Pontecorboli, ha pubblicato nel 2020 La penna di Florence Nightingale (Firenze 1820-Londra 1910). Aforismi e riflessioni della fondatrice dell’Infermieristica moderna (con L. Borghi) e Gentili impossibili finzioni. Dialoghi teatrali di storia della medicina.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti i libri di Donatella Lippi
La Romagna a Firenze
Storie di Famiglia e 60 ricette dedicate a Pellegrino Artusi
Pellegrino Artusi, romagnolo di Forlimpopoli, visse buona parte della sua vita a Firenze, ma rimase sempre, però, legatissimo alla sua Terra. Questa pubblicazione vuol essere un omaggio alla sua memoria, nel bicentenario della sua nascita: i Romagnoli che vivono a Firenze, come lui, e che, come lui, non hanno mai spezzato il rapporto con le loro origini, gli dedicano le storie delle loro Famiglie...
   €18.00  

Gentili impossibili finzioni
Dialoghi teatrali di storia della medicina


Nel quadro delle Medical Humanities, il teatro può essere strumento terapeutico per alcuni tipi di patologie o strategia per rafforzare la capacità comunicativa dei professionisti, ma può essere anche un metodo altro, per informare e formare. In questa serie di dialoghi, offerti alla lettura e all’interpretazione scenica, i protagonisti sono personaggi più o meno noti della storia della medicina...
   €16.00

Dante tra Ipocràte e Galieno
Il lessico della medicina nella Commedia
Come tutti i capolavori della letteratura, anche la Commedia dantesca si presta ad infinite letture e, non ultima, quella medica, che conferma la competenza di Dante sia negli aspetti teorici e filosofico-scientifici, sia in quelli pratici, relativi alla materialità del corpo, alla salute, alla malattia. Questi temi, nell’opera dantesca, sono stati oggetto di numerosi e raffinatissimi studi, che, ...
   €18.00

La penna di Florence Nightingale (Firenze 1820-Londra 1910)
Aforismi e riflessioni della fondatrice dell’Infermieristica moderna
Attraverso le parole di Florence Nightingale, recuperate dalle sue pubblicazioni e dalle sue lettere, condivise in questa raccolta di aforismi, gli autori intendono rinnovare il suo messaggio e offrire uno spunto di riflessione, soprattutto a chi si confronta con la quotidianità della professione di infermiera e di infermiere. Per cogliere pienamente la portata del messaggio di Florence Nighting...
   €14.00

Saggezza gastronomica

La Dieta Mediterranea è patrimonio culturale «immateriale» dell’umanità: questo riconoscimento da parte dell’Unesco conferma che la Cucina è Cultura. E la tradizione gastronomica deve essere tutelata e valorizzata, ma anche apprezzata nelle sue molteplici valenze, che vanno al di là dell’approccio esclusivamente alimentare, per diventare tappa di un percorso creativo e di un cammino, che produce s...
   €17.80