Roberto Corazzi. Architetto e professore ordinario presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze, già docente di Fondamenti ed Applicazioni della Geometria Descrittiva e Rilievo Fotogrammetrico dell’Architettura e dell’Ambiente presso la Facoltà di Architettura di Firenze. Già membro del Collegio di Dottorato di ricerca in Rilievo e Rappresentazione dell’Architettura e dell’Ambiente, del Consiglio Scientifico dell’Istituto Italiano dei Castelli e del Consiglio Direttivo della Cicop. E’ autore di numerose pubblicazioni inerenti la geometria ed il recupero di manufatti architettonici rilevati con strumentazioni tecnologicamente avanzate. Ha partecipato a convegni in numerose università nazionali ed estere e in varie istituzioni culturali.
Principali pubblicazioni: Progetto S. Gimignano, 1996 (coautore); Il Coro della Cattedrale di Santa Maria del Fiore, 1999; Geometria Scienza del disegno 1. Proiezioni ortogonali, coniche, superfici curve, quadriche,eliche, Superfici elicoidali, 2004; Geometria Scienza del Disegno. 2. Prospettiva e Fotogrammetria, 2005; Scienza del Disegno 3. Proiezioni assonometriche-Proiezioni quotate-Interrelazioni tra i vari tipi di proiezione-Ombre nei vari tipi di proiezione - Ombre a 45° - Meridiane, 2008; Le superfici quadriche in architettura, 2005; Cupola di Santa Maria del Fiore. Tra ipotesi e realtà, 2005 (coautore); La Cupola di Santa Maria del Fiore raccontata da colui che l’ha progettata: Filippo Brunelleschi, 2005 (coautore); Nella Siena ritrovata di Ambrogio Lorenzetti, Roma 2008; Il segreto della Cupola del Brunelleschi a Firenze, The Secret of Brunelleschi’s Dome in Florence, 2011 (coautore); La Cupola del Brunelleschi, il segreto della costruzione, 2013; La Cupola del Duomo di Firenze, 2016; Brunelleschi’s Dome, 2017; Le Cupole sotto il cielo di Firenze, 2018.

Roberto Corazzi holds a degree in Architecture and is Professor in the Department of Architecture, University of Florence, where he teaches Fundamentals and Applications of Descriptive Geometry and Photogrammetric Survey of Architecture and the Environment. He is a member of the Doctorate Degree Studies Department in Survey and Rendering of Architecture and the Environment, and is a member of the Scientific Council of the Italian Institute of Castles.
He is author of numerous publications on the geometry and restoration of architectural structures examined with technologically advanced instrumentation. He has participated in conferences at many Italian and foreign universities and cultural institutions.
The main fields of his professional activities are: Hospitals; Department of Auxilliary Highway Works (he is an expert consultant on materials for Società Alpina s.p.a.); Housing; Industrial plants; Environmental Integration; Restoration of Historic Town Centers. He is a specialist in research on measurements using the photogrammetric process.
Pubblicazioni /Publications: Il Coro della Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze 1999; Geometria Scienza del disegno - Proiezioni ortogonali, coniche, superfici curve, quadriche,e liche, Superfici elicoidali, Bologna 2004; Geometria Scienza del Disegno: Prospettiva e Fotogrammetria, Bologna 2005; Le superfici quadriche in architettura, Bologna 2005.
(Coautore/Coauthor): Progetto S.Gimignano, Firenze 1996; Cupola di Santa Maria del Fiore Tra ipotesi e realtà, Bologna 2005; La Cupola di Santa Maria del Fiore raccontata da colui che l’ha progettata: Filippo Brunelleschi”, Livorno 2005;Scienza del Disegno 3, Proiezioni assonometriche - Proiezioni quotate-Interrelazioni tra i vari tipi di proiezione-Ombre nei vari tipi di proiezione-Ombre a 45°-Meridiane, Bologna 2008.
Articoli/Articles Nella Siena ritrovata di Ambrogio Lorenzetti, Roma 2008.

Tutti i libri di Roberto Corazzi
Il segreto della Cupola del Brunelleschi a Firenze - The Secret of Brunelleschi’s Dome in Florence

L’esistenza di numerose ed apparentemente contraddittorie teorie sulla Cupola del Duomo di Firenze. Con questa ricerca si è pertanto voluto imprimere una svolta decisiva e, con l’apporto delle più recenti tecnologie nei settori del rilievo e della diagnostica, si è avviata una campagna di indagini. The existence of numerous and seemingly contradictory theories about the Dome of the Cathedral of Fl...
   €45.00  

La Cupola del Brunelleschi
Il segreto della costruzione
Filippo Brunelleschi nacque a Firenze nel 1377 e la sua attività principale fu l’architettura, ma fu anche orafo, scultore e matematico. La sua opera più importante è la Cupola della Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze....
   €16.00  

Viaggio tra i castelli della costa della Toscana e dell’Arcipelago

La conoscenza delle architetture fortificate della Toscana e dell’Arcipelago è un punto di riferimento essenziale non solo per una particolare ragione storicopolitica, ma è anche l’occasione per lasciare un segno importante nelle operazioni metodologiche di salvaguardia e di valorizzazione della costa, delle isole e di interi comprensori di terra cui queste varie architetture che il più delle...
   €18.00  

Brunelleschi e Leonardo

Leonardo da Vinci fu affascinato dal genio del Brunelleschi quando nel 1469 arrivò a Firenze per fare le sue prime esperienze artistiche, e vedendo la Cupola del Duomo di Santa Maria del Fiore ne volle studiare le macchine che Filippo Brunelleschi aveva usato per la sua costruzione. Quando nel 1436 Leon Battista Alberti scriveva, ‘in lingua toscana’, la seconda edizione del suo trattato sulla pit...
   €14.80

Brunelleschi’s Dome
The secret of its construction
Filippo Brunelleschi, born in Florence in 1377, worked primarily as an architect, but he was also a goldsmith, sculptor and mathematician. His major work is the Dome of the Cathedral of Santa Maria del Fiore in Florence, known familiarly as “The Duomo.” Brunelleschi was the first person to determine the geometrical laws of linear perspective; his discoveries borne out by his successful creation o...
   €18.50

Filippo Brunelleschi
architetto, ingegnere, scultore, orafo e scenografo
Filippo Brunelleschi, nacque a Firenze nel 1377 e morì a Firenze il 15 aprile 1446. è tipico di questo genio, individuare un metodo semplice per risolvere ogni problema difficile.La Cupola di Santa Maria del Fiore è l’opera più importante progettata da Brunelleschi ed è un capolavoro costruito senza l’ausilio delle centine.Brunelleschi individuò le regole della prospettiva. Oltre che architetto F...
   €8.80

La Cupola del Duomo di Firenze
Originalità, proporzione e armonia
La sensazione di equilibrio e armonia che trasmette la Cupola del Brunelleschi è frutto delle proporzioni auree e dal rispetto di precise regole che esistono fra gli elementi che la compongono. L’originalità di Brunelleschi consiste nella musicalità che riesce a far emergere dalle sue opere e che si avverte in particolare nella Cupola. La semplicità del metodo ideato dal Brunelleschi rende anco...
   €8.80

Le cupole sotto il cielo di Firenze

La cupola rappresenta il simbolo religioso e di conseguenza la volta celeste e cioè simbolo del Cielo, sfera della storia, sede dell’asse del mondo e perfetta miniatura dell’Universo, nel suo ordine e nella sua bellezza [...]. La cupola ci dice chiaramente che il Cielo si è aperto alla Terra. La cupola ci parla di un Dio che si è fatto uomo; che Dio e l’Uomo, si sono riconciliati.  ...
   €28.80

The Florence Cathedral Dome
Originality, proportion and harmony
...
   €8.80